Istantanee dal Festival d’Avignon/5 (di liste e di sonno che arriva e ti lascia lì)

13 luglio 2013 § Lascia un commento

Percorrere rue de la republique dall’inizio alla fine riuscendo a evitare ogni volantino (anzi: facendo sì che non ci provino nemmeno a dartelo). Un personaggio che assomigliava a una creatura uscita dal Doctor Who. I parigini (che scendono in massa ad Avignone). Il sonno che a un certo punto arriva e ti lascia lì, incapace, necessitante. Il rumore in strada che sembra non calare mai. L’alba che si dovrebbe (avere il coraggio di) vedere senza arrivarci dritti dalla notte (per una volta). Scherzare con i colleghi. Quella sensazione che sentiamo sulla pelle, condivisa e plurale, erotica solare, continua. Il mio primo 14 luglio. E il sonno che davvero a un certo punto arriva e ti lascia lì.

Annunci

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Istantanee dal Festival d’Avignon/5 (di liste e di sonno che arriva e ti lascia lì) su Emigriamo in bicicletta.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: